16/9/2017

A Milano prezzi delle case in risalita

Condividi questo articolo

I milanesi si stupiscono ancora quando ,facendo un giro in centro, notano una presenza massiccia di turisti stranieri ormai a distanza di due anni dalla fine dell’Expo.In realtà Milano , già meta di turismo legato al business, ha saputo valorizzare al meglio le sue peculiarità architettoniche ,storiche e culturali attraendo anche investimenti.

Una vivacità che si è tradotta in una spinta importante per il mercato della casa che in città ha registrato una serie di trimestri positivi e anche il primo trimestre 2017 si è chiuso con un + 13,8% nelle compravendite contro un 8,6% di media nazionale.

Per dirla con con il Presidente di Scenari Immobiliari Mario Breglia “il mercato prosegue nell’onda positiva in atto da anni,paradossalmente frenato dalla mancanza di offerta”. Effettivamente il futuro urbanistico degli ex Scali ferroviari potrà dare un impulso in questa direzione.

In prospettiva si avrà anche un aumento dei prezzi tra il 2% e il 4% poiché la fine della discesa dei prezzi, dovuta in gran parte alla grande crisi, ha esaurito il suo effetto negativo sull’economia reale.

Milano con la sua area metropolitana ,che si avvicina per grandezza demografica a quella di Londra, è oggi la quinta meta più visitata d’Europa con 7,65 milioni di presenze e questo genera un potenziale incredibile che può diventare spinta per l’intero sistema Paese.

Pasquale Salvatore

Potrebbe interessarti anche:

Edilizia in legno

Cresce nel 2016 il settore dell'edilizia in legno anche grazie all'innalzamento della soglia di allerta contro il rischio sismico. Se…

Continua a leggere

I crediti in sofferenza

Si fa presto a dire NPL. I non performing loans , o crediti in sofferenza, sono diventati negli ultimi tempi…

Continua a leggere