25/3/2018

Mipim 2018

Condividi questo articolo

Una kermesse concentrata sul tema della sostenibilità soprattutto sotto il profilo green per le città del 2030.

E’ stato questo il tema principale del Mipim 2018 svoltosi a Cannes dal 13 al 16 Marzo con cerimonia di apertura concentrata sul tema “Urbanity: news rules for new cities”.Roman Vaspart , direttore del Mipim , ha dichiarato che il secolo che stiamo vivendo è dominato dai grandi centri urbani, dagli Strati Uniti alla Cina, dal Brasile all’India, che vedono crescere il proprio potere a livello globale e il futuro è rappresentato dalle megacities e dall’ecosostenibilità .

Ancora una volta il Mipim , con i suoi 25.000 partecipanti,si conferma la piazza mondiale per il punto sul Real Estate  che ha ormai raggiunto nel 2017 volumi , a livello globale, di poco superiori ai 900 milioni di dollari, di cui 460 in America e 133 miliardi nella regione Asia-pacifico.

Quest’anno, a differenza delle scorse edizioni,  si è scelto di non avere un Paese ospite ma si è preferito concentrarsi sulle grandi città e su come vivono le urbanizzazioni le nuove generazioni.

In tal senso , lasciata la crisi immobiliari alle spalle, è l’Africa il continente che sta crescendo in modo interessante anche se l’Europa continua a a fare la sua parte nonostante la Brexit; nel 2017 il maggior appetito degli investitori si è rivolto al mercato tedesco, cresciuto del 9% anno su anno.

Pasquale Salvatore

Potrebbe interessarti anche:

Un Triennio esplosivo

Il Triennio che si apre per il real estate sarà, a detta degli esperti, esplosivo. Infatti partendo dai numeri con…

Continua a leggere