14/3/2018

Un Triennio esplosivo

Condividi questo articolo

Il Triennio che si apre per il real estate sarà, a detta degli esperti, esplosivo.

Infatti partendo dai numeri con cui si è chiuso il 2017 il trend è sicuramente soddisfacente;la soglia psicologica dei dieci miliardi di euro è stata ampiamente superata e ora il settore, forte degli 11 miliardi di investimenti realizzati nel 2017, veleggia verso un triennio spumeggiante.

Secondo Bnp Paribas i volumi hanno registrato nel 2017 una crescita del 25% rispetto all’anno precedente.

Gli Uffici hanno catalizzato quattro miliardi di investimenti in allineamento con la performance del 2016;segue il settore retail con investimenti per circa 2,5 miliardi di euro che mantiene la posizione grazie al segmento high street.

Sempre secondo Bnp salgono del 50% i volumi negli Hotel, arrivati a quota 1,1 miliardi di euro.

Milano continua a dominare la scena confermandosi il mercato più liquido del nostro Paese e la meta safe per i nuovi investitori e per chi è alla ricerca di ritorni garantiti a lungo termine fanno notare dall’ufficio studi di Paribas.

I volumi investiti a Milano nel 2017 sono stati pari a circa 3,6 miliardi di euro, in aumento del 17% rispetto al 2016; da rilevare la crescita esponenziale dell’high street soprattutto a Milano.

Questi temi saranno oggetto di discussione e riflessione al MIPIM di Cannes 2018 su cui torneremo.

Pasquale Salvatore

Potrebbe interessarti anche:

Bilancio di fine anno

Come ogni fine anno arriva il momento del bilancio e nel settore immobiliare certamente si può affermare in generale che…

Continua a leggere

Mipim 2018

Una kermesse concentrata sul tema della sostenibilità soprattutto sotto il profilo green per le città del 2030. E' stato questo…

Continua a leggere